WORKS

NEGRO. TERRORISTA. LADRA. CICCIONE

Anche le parole possono uccidere

Cliente: Gruppo Armando Testa

Data: 23/10/2014

Tag: PRINT, CSR-EDUCATIONAL

Negro. Terrorista. Ladra. Ciccione. Quattro parole, quattro insulti che colpiscono chi li riceve come un colpo alla testa. Sussurrati, o gridati, possono ferire le persone, più di quanto possiamo aspettarci. La campagna, realizzata come multisoggetto, mostra in primo piano 4 tipologie di persone spesso soggette al potere distruttivo dell’insulto, del pregiudizio razziale o dell’ironia discriminatoria per sensibilizzare la popolazione, e in particolare i giovani, sul tema del razzismo e della discriminazione.

Utilizzo dei cookies

Questo Sito internet fa uso di cookies tecnici propri, al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Possono essere, inoltre, utilizzati cookie di terze parti che rilevano i dati di navigazione degli utenti. Utilizzando il nostro sito web, l'utente dichiara di aver preso visione dell'informativa sull'utilizzo dei cookies.